Blulavanda  
 
 
 
 
La Lavanda è un piccolo arbusto sempreverde dalle cui sommità fiorite si distilla un liquido giallognolo che emana un intenso profumo floreale.
L’olio essenziale di Lavanda è efficace nel contrastare molti disturbi che caratterizzano la nostra vita di tutti i giorni: agisce sul sistema nervoso, migliorando gli stati depressivi e riducendo lo stress; è un potente analgesico, riducendo l’intensità di mal di testa , dolori mestruali e prurito dovuto a punture d’insetti; disinfiamma la cute arrossata dal sole ; riattiva la circolazione.
Gli estratti distillate della piante di Lavanda vengono impiegati a scopo terapeutico e non solo da migliaia di anni.
E’ però soltanto nel diciannovesimo secolo che all’aromaterapia viene riconosciuto un reale potere curativo, validato dalle prime ricerche scientifiche condotte sui tanti oli essenziali che si possono ricavare dal mondo vegetale.

Ecco alcuni semplici esempi per sfruttare al meglio le potenzialità dell’olio essenziale di Lavanda.
  • Stress e stati depressivi: il profumo della Lavanda diffuso nell’aria ha un potere calmante e rasserenante. Mettine 5/6 gocce in un apposito diffusore alla sera, al rientro dal lavoro. Se è invece il tuo bambino a essere troppo agitato, alcune gocce di olio essenziale di lavanda nel bagnetto tiepido hanno un incredibile potere rilassante.

  • Emicrania: aggiungi 5/6 gocce di olio essenziale di lavanda a una bacinella contenente acqua fredda. Poi immergi uno straccetto sterile nella bacinella e mettilo per qualche minuto sulla fronte. Per un’azione più rapida, diluisci 3 gocce di olio essenziale di lavanda in un cucchiaio di olio di mandorle dolci e, con il liquido ottenuto, massaggia le tempie e la base del cranio.

  • Punture d’insetto: utilizza l’olio essenziale di lavanda per lenire il prurito dopo che un insetto ti ha pizzicato ( ½ gocce direttamente sulla pelle) o usalo come repellente ( 4 gocce in 30 ml di olio vegetale, da spalmare sulla pelle).

  • Tosse e Raffreddore: per ridurre i sintomi delle malattie da raffreddamento, fai un suffumigio mettendo in un litro d’acqua bollente 6 gocce di olio essenziale di lavanda, poi copriti la testa e respira intensamente per due minuti. Dopo una breve pausa ripeti l’operazione per 4-5 volte., sempre intervallando la fase di inspirazione con quella di riposo.

  • Pelle scottata: Aggiungi 20 gocce di olio essenziale di lavanda a 250 ml di acqua minerale naturale e spalma sulla cute arrossata.

  • Problemi di Circolazione: Rivitalizza il circolo miscelando 20 gocce di olio essenziale di lavanda insieme a 100 ml di olio di girasole, poi massaggiati le caviglie, risalendo fino al ginocchio.
 
 
 
     
 
 
  Blulavanda - Via Belvedere 40 - 47814 Bellaria Igea Marina - Telefono: 0541 341413 - Fax: 0541 342413  
 
 
     
 
la lavanda home area_privata